Plant Quality Manager

Il Gruppo Mutti, con oltre 120 anni di grandi e piccole “rivoluzioni”, è leader in Europa nel mercato dei derivati del pomodoro ed è presente in 96 Paesi al mondo, con un fatturato netto nel 2019 di 378 milioni di euro, in crescita del 11,3% rispetto all’anno precedente.

“La nostra eredità non è un'eredità solo aziendale, ma un’eredità di sistema.
Non è solo un’eredità patrimoniale, ma culturale.
È un certo modo di fare le cose: con eleganza, mantenendo rapporti veri ed equi, ricordandosi di partire dal possibile per andare oltre il richiesto.
È scegliersi e saper scegliere quali strade perseguire, e quando.
È l’azione incessante ma sempre coerente.”

Con la responsabilità di Plant Quality Manager la persona che stiamo cercando avrà la responsabilità di garantire un assetto impiantistico e produttivo tale da raggiungere gli obiettivi qualitativi e quantitativi di produzione fissati, nel rispetto delle norme di sicurezza previste dalla legge e in osservanza agli elevati standard di prodotto.

La persona sarà basata a Oliveto Citra, nel nostro stabilimento produttivo di Fiordagosto, e risponderà direttamente al Plant Manager, lavorando in stretta collaborazione con tutti gli enti di stabilimento e gli enti centrali.

Principali Responsabilità

Verificare e assicurare che gli ambienti di lavoro, le materie prime, il processo produttivo e il prodotto finito corrispondano agli standard e alle politiche di Qualità aziendali;
Garantire la correttezza dei dati riportati sui prodotti finiti per la validazione dei lotti idonei alla commercializzazione;
Assicurare la corretta gestione delle non-conformità nel rispetto delle procedure aziendali;
Coordinare le analisi e i controlli richiesti per prove industriali di nuovi prodotti;
Garantire i monitoraggi periodici nel rispetto delle normative ambientali.

Di cosa avremo bisogno
Consolidata esperienza pregressa nel ruolo maturata all’interno di contesti industriali alimentari, preferibilmente del settore conserviero.
Conoscenza della normativa italiana e internazionale negli ambiti della sicurezza alimentare e della nutrizione;
Buone competenze sul processo di trasformazione agroalimentare e sul funzionamento di impianti industriali.
Esperienza e conoscenza delle metodiche di cleaning di impianti e ambienti operativi industriali e di pest control/management.
L’esperienza nel controllo qualità anche del prodotto fresco vegetale, entrante nel processo produttivo,  è un fattore di preferenza.
Capacità di coordinamento di gruppi di lavoro in organizzazioni a forte stagionalità.
           
Di cosa avrai bisogno
Elevata affidabilità, precisione
Buone capacità di gestione delle relazioni
Consolidate capacità di analisi e sintesi
Ottima padronanza del tempo e delle priorità

 
Business unit
INDUSTRIAL & ENGINEERING; PRODUCTION; QUALITY ASSURANCE
Sedi
Italia/Salerno